Al Museo di Molfetta il marchio “Puglia Loves Family”

    Al Museo Diocesano di Molfetta il marchio “Puglia Loves Family”

    FeArT, che dal 2010 cura la gestione del Museo Diocesano di Molfetta, ha per mission la tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio storico, artistico e tradizionale locale, nonché la fruizione da parte di ogni tipologia di utenti e lavora abitualmente per la pianificazione ed organizzazione di visite guidate, percorsi turistici e didattici. Nell’ambito del quotidiano impegno nelle diverse attività, un settore, in particolare, è risultato vincente, quello dedicato al pubblico dei più piccoli, portando a un importante riconoscimento, non solo per la struttura diocesana, ma per la città intera.

    La realtà molfettese è la seconda in Puglia ad avere ottenuto il Marchio della Regione “Puglia Loves Family” per la categoria “Musei”: “un marchio di attenzione e qualità […] per identificare il network delle organizzazioni amiche delle famiglie. Il marchio è garanzia di servizi e standard rispondenti alle esigenze dei nuclei familiari. L’ottenimento del marchio scaturisce infatti da un percorso valutativo effettuato da un apposito organismo regionale sulla base di disciplinari settoriali costruiti insieme ai rappresentanti delle associazioni di categoria coinvolti per i singoli settori” (cit. Disciplinare per l’attribuzione del marchio).

    Prendendo spunto dai musei del Nord Europa la FeArT ha, infatti, impostato un intero filone della sua programmazione sull’idea del Museo Family Friendly e sin dall’inizio della sua attività ha sempre mostrato un’attenzione particolare per la didattica sia per le scuole che per le famiglie, istituendo una sezione dedicata ai “servizi educativi” del Museo Diocesano e proponendo un’ampia offerta ludica e formativa. Inoltre, il museo, ormai da tempo, offre per le famiglie in visita la possibilità di sconti e gratuità sul biglietto, un punto dedicato al cambio pannolino e allattamento, percorsi di visita con la modalità della caccia al tesoro ed eventi dedicati.

    L’obiettivo finale, giudicato vincente dalla commissione regionale del Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e dello Sport per tutti - Sezione Politiche di Benessere Sociale e Pari Opportunità, è quello di far scoprire cosa si “nasconde” dietro ogni oggetto, ogni quadro, ogni statua: una appassionante storia da rileggere e riscoprire attraverso il gioco. L’intento è quello di stimolare la fruizione dei musei da parte dei più piccoli con le loro famiglie, offrendo l’opportunità di svolgere attività e giochi a tema progettati esclusivamente per loro oppure cimentarsi in laboratori ed attività manuali e creative.

    La quotidiana programmazione per i piccoli visitatori mira a far sì che la percezione del museo nei bambini possa cambiare: il museo non è più visto come un luogo estraneo in cui rispettare regole e divieti, ma diventa una spazio dove si può imparare divertendosi.

    La rete e il marchio “Puglia Loves Family” (http://family.regione.puglia.it/) conferiscono un importante valore aggiunto alle attività per bambini proposte dal Museo Diocesano, dando un imprintig di serietà e affidabilità delle iniziative, concretamente “a misura di bambino”.


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati