Premio Paolo VI per l'arte contemporanea 2017 - 2ª edizione

    L’Associazione Arte e Spiritualità, ente gestore del Museo Collezione Paolo VI - arte contemporanea bandisce la seconda edizione del “Premio Paolo VI per l’arte contemporanea”, rivolto ad artisti italiani o di nazionalità straniera (purché residenti o domiciliati in Italia), con particolare attenzione a giovani emergenti

    Per proporre la propria candidatura al “Premio Paolo VI per l’arte contemporanea” inviare in busta chiusa la scheda di adesione in formato cartaceo, compilata in ogni sua parte e sottoscritta, al seguente indirizzo: Collezione Paolo VI - Premio Paolo VI per l’arte contemporanea, via Marconi 15, 25062 Concesio (Brescia).

    Scarica Scheda e Bando:  Bando per l'Arte Contemporanea Premio Collezione Paolo VI 2017

    La scheda di adesione dovrà altresì essere corredata – secondo modalità meglio specificate nel bando – da curriculum vitae, portfolio, immagini delle opere che l’artista intende presentare per la mostra collettiva in cui si concretizza la prima fase del Premio (o da progetti ben definiti di tali opere qualora esse non siano ancora state realizzate), e sintetica idea progettuale espositiva unitaria della mostra personale che l’artista intenderebbe allestire presso il Museo qualora venisse decretato vincitore del Premio.

    La scadenza per la consegna della scheda di adesione è fissata entro le ore 17:00 di lunedì 20 novembre 2017. Ogni scheda di adesione giunta in museo oltre tale termine sarà considerata nulla.

    La Giuria esaminerà le candidature pervenute e opererà una selezione degli artisti, individuando i finalisti, che saranno avvisati tramite lettera o e-mail entro lunedì 18 dicembre 2017.

    Per informazioni: info@collezionepaolovi.it - direttore@collezionepaolovi.it

     

    SalvaSalvaSalva

A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati