Quinta tappa mostra itinerante Rinascere dal dolore

    AMEI, Associazione Musei Ecclesiastici Italiani presenta il progetto - mostra itinerante "RINASCERE DAL DOLORE. Da AMEI un’opera di Claudio Parmiggiani per la Casa Museo del Beato Giuseppe Puglisi di Palermo, con il contributo della Fondazione Cariplo.

    In conferenza stampa, lo scorso 27 marzo, presso il Museo San Fedele. Itinerari di arte e fede, Sala Ricci, Piazza San Fedele 4, è stata svelata l'opera inedita realizzata per AMEI dal maestro Claudio Parmiggiani. L'iniziativa ha il patrocinio della Fondazione Cariplo e dell'Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici e l'Edilizia di Culto.
    Si ringrazia per il contributo anche Fondazione Giovanni Paolo II.

    Alla conferenza stampa erano presenti:

    Domenica Primerano, Presidente AMEI

    Andrea Dall’Asta SJ, Direttore del Museo San Fedele. Itinerari di arte e fede

    Maurizio Artale, Presidente del Centro di Accoglienza Padre Nostro di Palermo

    Scarica il Press Kit dell'evento

    Leggi la Rassegna Stampa

    LA QUINTA TAPPA - Museo drl Tesoro di Vercelli

    Sabato 20 maggio, ore 17, al Museo del Tesoro del Duomo.

     
    Conferenza di padre Andrea Dall'Asta SJ, direttore della Galleria San Fedele di Milano, durante l'esposizione dell'opera Senza titolo di Claudio Parmiggiani nelle sale del Museo del Tesoro del Duomo (18-25 maggio).

    L’opera richiesta all’artista Claudio Parmiggiani da AMEI, per poi essere donata al Museo Puglisi di Palermo, consiste in una lastra multistrato, costituita da una serie di vetri, sul quale l’artista interviene poi con violenza, creando in questo modo un foro seghettato al centro. Una superficie stratificata, dunque, si presenta come uno specchio riflettente sul quale è avvenuta una violenta aggressione.
    Forte l’analogia tra l’opera dell’artista e la vita di don Giuseppe Puglisi, sacerdote siciliano, ucciso dalla mafia nel 1993, con uno o più colpi alla nuca. La sua vita “luminosa”, spesa contro i soprusi e gli oltraggi della mafia, fu violentemente stroncata dalla brutalità di una violenza infame, indicibile. Tuttavia, se l’opera parla di una violenza subita, è forse anche per ricordarci che per vivere fino in fondo la profondità dell’esistenza, occorre che qualcosa sia frantumato, spezzato, lacerato. È come se una ferita potesse aprire una porta, per condurci verso un oltre, dove si gioca la verità di noi stessi. Di certo, questa strada, don Puglisi, l’ha percorsa in tutto il suo tragitto.

    Padre Andrea Dall'Asta nasce a Fontevivo (Parma) nel 1960, si forma in teologia e filosofia estetica presso il Centre Sèvres di Parigi e alla Columbia University di New York.
    Dal 2003 è direttore della Galleria San Fedele di Milano.
    Autore di numerosi saggi, la sua attenzione è rivolta sia al rapporto arte, liturgia e architettura, sia all'analisi dell'immagine come luogo di formazione dei giovani, di dialogo tra arte e fede e di promozione della giustizia. Molti i suoi libri e articoli apparsi su Civiltà Cattolica e Avvenire. La sua ultima pubblicazione è Eclissi. Oltre il divorzio tra arte e Chiesa (San Paolo, 2016).

    Claudio Parmiggiani nasce a Luzzara (Reggio Emilia) nel 1943 e si forma all’Istituto di Belle Arti di Modena. Giovanissimo frequenta Giorgio Morandi. La sua prima vera mostra si tiene nel 1965 alla libreria Feltrinelli di Bologna: è il tempo del Gruppo 63 e dei poeti riuniti attorno al “Verri” di Luciano Anceschi, ai quali Parmiggiani sarà molto vicino.
    Tra gli innumerevoli interventi, le mostre all’Institut Mathildenhöhe di Darmstadt (1992), alla Galleria d’Arte Moderna di Praga (1993), al Centre Georges Pompidou di Parigi (1997), alla Biennale di Venezia (1972, 1982, 1984, 1986, 1995, 2015), al Teatro Farnese di Parma (2006) e al Museo del Louvre (2007).
    Tra i più spettacolari e spirituali interventi, Il faro d’Islanda (2000), opera permanente solitaria e luminosa nel territorio più desertico dell’Islanda, innalzato in mezzo ai ghiacci. Importante anche la sua attività in campo editoriale, vanno ricordati i volumi Il sangue del colore e Incipit e il più recente Lettere a Luisa.

    L’evento è ad ingresso gratuito, organizzato con il contributo di Fondazione CRV e Compagnia di San Paolo. Nell'ambito della mostra itinerante promossa dall'Associazione Musei Ecclesiastici Italiani, a Vercelli dal 18 al 25 maggio.

    Conservare il passato ma vivere il proprio tempo e le sue contraddizioni. È questo il messaggio affidato all'opera commissionata da Amei a Claudio Parmiggiani, uno dei più importanti esponenti del panorama artistico internazionale, per farne dono alla Casa Museo del Beato Giuseppe Puglisi, sacerdote siciliano vittima della mafia. L'opera, dopo la prima tappa a Milano, attraverserà l'Italia passando di museo in museo: un viaggio in 13 tappe, da Nord a Sud, che racconta una sfida. Quella che i musei ecclesiastici, presidi di tutela attiva del nostro patrimonio storico artistico, intendono affrontare occupandosi del contemporaneo, diventando luoghi di elaborazione e sperimentazione di nuovi linguaggi artistici, spazi di riflessione e di inclusione sociale. Un "testimone di speranza" perché l'arte continui ad essere quella “porta invisibile” che apre ad un “oltre”, dove ritrovare la dimensione spirituale della propria esistenza.

     AMEI Rinascere dal dolore Leaflet

    UN PROGETTO ITINERANTE dal 27 marzo al 13 settembre 2017

    Dodici i musei ecclesiastici che ospitano l’opera di Claudio Parmiggiani prima che giunga a Palermo. Un’ideale staffetta tra musei che accolgono la sfida del contemporaneo.

    27/3 - 8/4

    Museo San Fedele. Itinerari di arte e fede

    Milano

    11/4 - 23/4

    Museo diocesano “Adriano Bernareggi”

    Bergamo

    24/4 - 7/5

    Collezione Paolo VI

    Concesio (Brescia)

    8/5 - 17/5

    Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte

    Varese

    18 /5 - 25/5

    Museo del Tesoro del Duomo

    Vercelli

     

    26/5 - 8/6

    “Kronos” - Museo della Cattedrale

    Piacenza

     

    9/6 - 22/6

    Museo diocesano del Capitolo

    Cortona (Arezzo)

     

    23/6 - 9/7

    Museo diocesano

    Fabriano (Ancona)

    10/7 - 26/7

    Museo diocesano

    Molfetta (Bari)

    27/7 - 10/8

    Museo diocesano “San Matteo”

    Salerno

    11/8 - 26/8

    Museo diocesano e del Codex

    Rossano (Cosenza)

    27/8 - 12/9

    Museo diocesano “Mons. Aurelio Sorrentino”

    Reggio Calabria

    13/9

    Casa Museo del Beato Giuseppe Puglisi

    Palermo

     



     

    SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati