Attività

    SERVIZI EDUCATIVI
    1) A cura del Museo.
    Dal 2001 è attivo nel Museo Archeologico e d'Arte della Maremma e nel Museo d'Arte Sacra della Diocesi di Grosseto un Servizio Educativo che propone ai visitatori atelier interattivi e visite tematiche che sovvertono l'approccio tradizionale al Museo, dando spazio alla fantasia e all'immaginazione.  La visita al Museo è un percorso attivo in cui gli educatori diventano animatori, promotori di creatività e aiutano i visitatori a interrogare gli oggetti ponendo domande volte a mettere a fuoco la complessità del reale e delle trasformazioni che si sono susseguite nel corso del tempo. La storia viene rinarrata a partire da nuove prospettive per creare un senso di appartenenza, indispensabile affinchè una comunità possa riconoscersi nel proprio  patrimonio e averne cura. Parte integrante dell'esperienza sono le attività  laboratoriali in cui i contenuti vengono sperimentati e vissuti attraverso la manipolazione di oggetti e la simulazione di situazioni.
    Laboratorio Didattico : "LA BOTTEGA DELL'ARTISTA". Attraverso i dipinti  esposti nel  Museo Diocesano, i ragazzi si accostano al mestiere del pittore imparando la preparazione delle tele, dei supporti, la produzione e l'uso dei colori. Il laboratorio prevede un'attività ludica basata sulle riproduzioni di alcune delle opere analizzate durante la visita.
    Laboratorio Didattico: "ARCHITETTURA SACRA E CIVILE". Passeggiando per il centro storico di Grosseto i ragazzi scoprono, grazie all'ausilio degli operatori, i principali edifici pubblici e religiosi della città distinguendone gli stili architettonici e riconoscendo le trasformazioni avvenute nel corso dei secoli.
    Prenotazioni al  numero telefonico +39-0564488750.

    2) A cura dell'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici.
    L'attività didattica  studiata e coordinata dall'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della diocesi di Grosseto con la collaborazione della sezione Didattica degli Uffizi a Firenze e la Sezione Didattica della Pinacoteca di Siena, propone percorsi a tema  pensati per aiutare a guardare e capire l'opera. Si insegnerà ad ammirare l'oggetto di interesse come testimonianza storica, di tradizione culturale e religiosa. Conducendo il visitatore attraverso il tempo si cercherà di ristabilire il legame perduto con la committenza ed il contesto liturgico originario dal quale l'opera proviene. Ad ogni percorso didattico corrisponde un primo orientamento in aula, dove verranno proiettate immagini relative al tema scelto. Segue la visita al Museo dove i presenti avranno modo di trasformare in esperienza le informazioni ricevute. 
    "L'Arte tra Grosseto e Siena dal 1300 al 1400":
    Vita quotidiana nel Medioevo.
    Laboratorio: Le tecniche artistiche.
    "Maestri della pittura del 1500":
    Introduzione alla pittura della prima metà del '500 a Firenze, Siena e Grosseto.
    "Il committente e le Arti. Maestri e Botteghe".
    Laboratorio: Le tecniche artistiche.
    "Arte e Storia in Toscana al tempo dei Medici".
    A scelta (facoltativo):
    Visita a Siena: Museo dell'Opera del Duomo o Pinacoteca.
    Visita a Firenze: Galleria degli Uffizi, Bargello o San Marco.
    "La moda nei secoli:  l'abito e la  funzione sociale di chi lo indossa. La distinzione delle classi attraverso l'abbigliamento delle epoche passate. Dettagli, fogge e curiosità nelle pregiate stoffe della Diocesi di Grosseto".
    Laboratorio didattico: come si costruisce un abito femminile del 1700. Dimostrazione pratica.
    A scelta (facoltativo):
    -Visita a Massa Marittima: Museo d'Arte Sacra.
    -Visita a Siena: Museo dell'Opera del Duomo.
    -Visita a Firenze: Galleria del Costume di Palazzo Pitti.
    "San Lorenzo patrono della città di Grosseto"
    Analisi storico-artistica della figura del santo patrono attraverso l'osservazione delle opere conservate nella Cattedrale e nel Museo Diocesano di Grosseto.
    "Parola scritta e parola cantata. Un tesoro da scoprire: i corali e graduali miniati del Museo Diocesano di Grosseto".
    "Tempo di Natale a Museo!" (Novità)
    "Tempo di Pasqua a Museo!" (Novità)
    Prenotazioni al numero telefonico +39-056420116 dell'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici di Grosseto.

    ATTIVITA' DI RICERCA E DI CATALOGAZIONE
    Le opere che fanno parte del Museo Diocesano sono state catalogate da parte di specialisti del settore  ed inserite all'interno dell' "Inventario dei Beni mobili ecclesiastici della Diocesi di Grosseto".
    ORGANIZZAZIONE DI INIZIATIVE ESPOSITIVE
    Il Museo propone iniziative espositive per la valorizzazione dei beni presenti al suo interno e dei luoghi di culto della Diocesi.
    ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE
    Il Museo organizza corsi di formazione indirizzati prevalentemente nei confronti degli insegnanti oltre a cicli di conferenze a tema.


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati