Collezione

    L'allestimento del Museo è organizzato su due piani; le opere, distribuite in 18 sale, sono state sistemate sia seguendo un iter cronologico che secondo raggruppamenti tematici. E' possibile, quindi, visitando il Museo, ripercorrere i momenti più salienti della storia e dell'arte del territorio. Le collezioni ivi conservate sono di notevole interesse: esse comprendono complessi scultorei, frammenti lapidei, iscrizioni, pergamene, preziosi tessuti e arazzi, una raccolta di numismatica, oreficeria, terrecotte, tavole e tele dipinte.
    Alcune opere di eccezionale pregio, come il sarcofago di Gorgonio del IV sec., che vanta sulla fronte del coperchio una delle prime e rare rappresentazioni scolpite della Natività, l'Evangeliario di San Marcellino del VI sec., il drappo serico di San Ciriaco del X sec. di manifattura mediorientale, il pluteo litico del XII sec., il Tesoro della Cattedrale, le tavole dipinte di scuola marchigiana del XIV-XV sec. e i quattro arazzi fiamminghi tessuti, all'inizio del 1600, sui cartoni disegnati da P.P. Rubens, giustificherebbero da sole una visita al Museo; l'istituzione diocesana, però, non è stata concepita come mero contenitore di rilevanze artistiche, ma secondo un percorso fitto di testimonianze e rimandi della storia della comunità cattolica di Ancona, quindi ogni singolo manufatto è un tassello insostituibile di questo percorso culturale.


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati