Convegno AMEI 2019 - Accessibilità

    XII Convegno AMEI | Molfetta | 14 e 15 novembre 2019

    L’ACCESSIBILITÀ MUSEALE: una sfida e una necessità per i musei ecclesiastici

    Quando parliamo di accessibilità museale a cosa ci riferiamo? Come si declina il concetto di accessibilità? Quali figure professionali vede coinvolte? Quali competenze entrano in gioco? Come può diventare 'accessibile' anche a pubblici con esigenze specifiche un museo che può contare su risorse, umane ed economiche, limitate? Perché è importante che i musei, specie quelli ecclesiastici, se ne facciano carico?

    Il convegno intende avviare la riflessione intorno a questi temi, ponendo l’attenzione sul ruolo sociale del museo e sul contributo che i musei ecclesiastici possono portare in termini di sviluppo di pratiche volte a una sempre maggiore inclusione dei diversi pubblici.
Quale disciplina trasversale imprescindibile alla contemporanea pratica museale, l’accessibilità impone di ragionare sulle finalità dei musei e sul loro impegno nel focalizzare i bisogni dei visitatori.

    Le due giornate introdurranno ad alcune delle tematiche proprie della disciplina quali accoglienza dei pubblici con esigenze specifiche, rimozione delle barriere e comunicazione; saranno inoltre presentati casi di studio e buone pratiche così da offrire un’opportunità di scambio tra professionisti e attivare canali virtuosi di dialogo anche nel medio-lungo termine.

    Sede del Convegno:

    Auditorium “A. Salvucci” Museo Diocesano Molfetta via Entica della Chiesa, Molfetta (BARI)  


    Segreteria organizzativa: ISCRIZIONI ENTRO il 30 ottobre

    Segreteria organizzativa Cooperativa FeArT info@museodiocesanomolfetta.it - feart.coop@gmail.com cell. 348 4113699

     Scheda di iscrizione al convegno
     Strutture ricettive convenzionate


    Scarica il pdf con il programma
     Volantino Convegno AMEI aggiornato


    IL PROGRAMMA DELLE DUE GIORNATE

    GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE

    14.15 Registrazione dei partecipanti

    14.45 Saluti istituzionali

    S.Ecc. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta - Ruvo di Puglia - Giovinazzo - Terlizzi

    Domenica Primerano, Presidente Amei

    15.00 Prolusione
    Pete Kercher, Cofondatore, Past President e attualmente Ambasciatore di EIDD – Design for All Europe.
    Design for All: Una risposta progettuale alla s da per il Patrimo- nio Culturale


    16.00
    Lucilla Boschi, Coordinatore della Commissione tematica Accessibilità museale di ICOM Italia e consulente in accessibilità museale e comunicazione accessibile.
    Il ruolo della Commissione Accessibilità ICOM e la situazione dell’accessibilità museale in Italia
.

    16.30 Pausa

    16.50
    Valerio Pennasso, Direttore dell’Ufficio Nazionale Beni ecclesiastici e Edilizia di Culto della Cei.
    La risposta dei musei ecclesiastici alla richiesta di accessibilità.

    17.20
    Laura Marino, 
Direttrice del Museo Diocesano San Sebastiano di Cuneo.
    Non solo gradini: il tema dell’accessibilità come chiave del cambiamento. Il caso del Museo Diocesano di Cuneo

    17.40 Dibattito


    18.00
    Piedi Sporchi, spettacolo su Don Tonino Bello di e con Corrado la Grasta.

    A seguire visita al Duomo romanico di San Corrado.

    VENERDÌ 15 NOVEMBRE

    9.30
    Valeria Bottalico, Ideatrice e curatrice di ‘Doppio Senso. Percorsi tattili alla Collezione Peggy Guggenheim’, progetto destinato a un pubblico con disabilità visiva e rivolto a tutti.
    L’occhio della mente: la fruizione del patrimonio culturale del di- sabile visivo
Esperta di accessibilità museale.

    10.00
    Aurelio Sartorio, Responsabile del Centro Materiale Didattico della Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano.
    Un museo a portata di mano. Il ruolo delle immagini tattili.

    10.30
    Federica Pascotto, 
Curatrice servizi educativi Palazzo Grassi - Punta della Dogana.
    Il museo come palestra di comunicazione: esperimenti di Palazzo Grassi, tra arte contemporanea e pubblico sordo

    11.00

    La cultura è davvero accessibile a tutti?


    11.30 Pausa

    11.50
    Marina Volontè
, Conservatrice del Museo Archeologico e responsabile del Servizio Programmazione Attività Museale del Comune di Cremona.
    Passato accessibile. Il museo archeologico di Cremona e le disabilità cognitive
.

    12.20
    Darìo Garzarón Calderero, Referente del progetto “Ci sei nei musei” e responsabile di comunicazione di Anffas Cremona Onlus.
    Dalla domanda all’affermazione: il progetto Ci sei nei musei 

    12.50 Dibattito

    13.30 Pausa pranzo

    15.00
    Serena Nocentini
, Direttrice del Museo Benozzo Gozzoli di Castel orentino e Direttrice dell’Ufficio Beni Culturali e Arte Sacra della Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.
    Storie ad Arte. Il Museo BeGo di Castel orentino per le persone con Alzheimer e chi se ne prende cura.


    15.30
    Massimo Marianetti
, Direttore medico-scientifico Centro Alzheimer - Fatebenfratelli - Roma.
    Bellezza per ricordare: esperienze di Museoterapia per pazienti affetti da demenza
.

    16.00
    Paola Rampoldi, Curatrice del Museo Popoli e Culture del PIME di Milano ed esperta di accessibilità museale.
    Come fare? Ri essioni per una progettazione accessibile

    16.30
    Dibattito e conclusioni


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati