Formazione

    Corso di formazione "Avvicinarsi al contemporaneo"

    Il X Convegno AMEI dal titolo "Musei Ecclesiastici di fronte alla sfida del contemporaneo" (Monreale 5-7 novembre 2015) ha aperto frontiere inaspettate e messo a fuoco la consapevolezza che non si può solo conservare e valorizzare il passato ma è necessario aprirsi al presente.

    Alla luce di tale premessa, coerentemente con alcuni passi già intrapresi, AMEI ha organizzato il corso di formazione "Avvicinarsi al contemporaneo" presso il Museo Diocesano di Milano e il Museo San Fedele di Milano l'11-12 novembre 2016. Con un taglio innovativo e articolato sono state approfondite alcune delle tematiche centrali per l'arte contemporanea, a partire dalle avanguardie storiche agli inizi del XX secolo fino ai giorni nostri.

    "Bisogna avere il coraggio di trovare i nuovi segni e i nuovi simboli, una nuova "carne" per la trasmissione della Parola, ovvero le diverse forme di bellezza che si manifestano in vari ambiti culturali, anche non convenzionali" (Papa Francesco, Evangelii Gaudium)

     Programma Avvicinarsi al contempraneo novembre 2016

    Grande il riscontro del pubblico! I materiali messi a disposizione dai relatori saranno presto resi disponibili!

    Come sempre nell'ottica della rete chiediamo eventuali feedback, proposte e suggerimenti, affinché i musei soci AMEI, i partner e gli amici possano continuare a crescere e a organizzare iniziative efficaci, innovative e sempre al passo con i tempi.
    Potete continuare a scrivere a info@amei.info e redazione@amei.biz
    Grazie!



    Suggerimenti per il pernottamento

    Istituto LA CASA, Via Serviliano Lattuada, 14, 20135 Milano (tel. 02 5518 7310)

    LA CORDATA, Via San Vittore 49, 20123 Milano (tel. 02 9287 1158)
    Salva

A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati