Sede

    Il Museo occupa l'edificio denominato "Vecchie Canoniche" in quanto prima sede dei canonici della chiesa cattedrale. Costruita, secondo lo storico Azzoni Avogari, nell 1813 dal vescovo Lupone per "i canonici obbligati a vivere in comune", la primitiva abitazione subì nel corso dei secoli continue aggiunte e rimaneggiamenti che ne stravolsero quasi totalmente la struttura architettonica originaria. Documenti di età medioevale citano i diversi ambienti che costituivano l'edificio. Dal 1146 si legge del chiostro di S. Pietro e nello stesso anno del luogo dove si tiene l'adunanza plenaria dei canonici: il capitolo. La Canonica presenta anche un Solarium, inteso come terrazza coperta, le camere dei singoli canonici, il dormitorio (1180) e il refettorio (1193). Il fabbricato fa parte di un gruppo di edifici religiosi, che costituiscono uno dei punti più antichi e suggestivi del centro storico cittadino. Più volte rimaneggiato nel corso dei secoli, l'edificio delle "Vecchie Canoniche" è stato reso al suo originario aspetto romanico con il restauro del 1985/87. Grazie all'intelligente recupero sono stati resi funzionali ambienti di particolare importanza storica e di grande suggestione architettonica: si sono resi godibili traccie cospicue di affreschi di tipo decorativo e figurativo - allegorico, che fanno degli spazi museali di per se stessi un "museo".


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati