Storia

    Con Lettera Pastorale del 28 giugno 1904, Mons. Francesco Isola vescovo di Concordia istituiva la "Commissione Diocesana sull'arte ed edilizia sacra". A questo primo atto seguivano la pubblicazione di un Regolamento per l'arte sacra (1906) che richiamava le prescrizioni dello Sinodo Concordiese e la costituzione di un "Commissariato per l'arte sacra " (1908) con il compito primo di «redigere un semplice ma esatto catalogo, tanto dei documenti conservati negli archivi ecclesiastici della Diocesi, quanto dei monumenti ed oggetti artistici custoditi dal clero diocesano».
    Le iniziative del presule trovarono concreta applicazione nel 1928. Sulla «Rivista Diocesana» di quell'anno apparve a più riprese la disposizione relativa «alla compilazione di tutte le opere d'arte delle singole chiese per il Museo Diocesano» giusto i decreti della Santa Sede e del II Concilio Provinciale Veneto (1925).
    L'impresa della ricognizione fotografica a tappeto fu attuata da Mons. Francesco Pascotto (1887-1968) ed ebbe come risultato quattro volumi di oltre 600 fotografie, depositati presso la Curia diocesana, la Biblioteca Comunale di Udine, la Biblioteca Vaticana, mentre ad ogni parrocchia venne consegnato il relativo estratto. Intento finale, espressamente dichiarato, era quello di convogliare parte del materiale deperibile o in disuso nel costituendo Museo Diocesano.
    Terminata la Seconda Guerra Mondiale, una sporadica opera di raccolta venne avviata dalla fine degli anni '50 per cui pervennero nei depositi del Seminario un certo quantitativo di bronzi, argenterie, statue lignee e lapidee.
    Il progetto di una sede ebbe soluzione con la costruzione del Centro Attività Pastorali, opera dell'arch. Othmar Barth (1988). Nel corpo di fabbrica appositamente destinato ad Archivi, Biblioteca e Museo, hanno trovato definitiva collocazione le raccolte d'arte sostanzialmente accresciute a partire dal 1995, data di inaugurazione dell'istituto museale.

A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati